CHIARA MARINI - DIETISTA e Dott.ssa in SCIENZE MOTORIE

Nata il 21/08/1985 a Reggio Emilia, consegue la maturità scientifica al Liceo A. Moro di Reggio Emilia. Laureata in Dietistica nel 2010 presso l’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, ha discusso la tesi: “La malnutrizione nell’anziano ospedalizzato: cause, metodi diagnostici, terapia nutrizionale e prevenzione”.

Ha ideato e collabora con il progetto “Screening e trattamento della malnutrizione” presso l’unità operativa di Medicina Lungodegenza della casa di cura privata Villa Verde a Reggio Emilia.

Consegue il patentino FIGC di Allenatore di Base UEFA B nel 2012 e nel 2016 ottiene la Laurea in Scienze Motorie discutendo la tesi : “Il warm up nel calcio: aspetti specifici e approfondimenti sul calcio femminile”, in quanto ritiene essenziale il collegamento tra alimentazione e attività fisica per la salute dell’individuo.

Nel 2017 consegue il diploma in Istruttore di Fitness 1°Livello (FIF).

ATTIVITA’ LAVORATIVA:

Dal 2011 svolge attività ambulatoriale dove esegue la valutazione dello stato nutrizionale ed elabora protocolli dietetici personalizzati.

Dal 2014 al 2016 ha seguito come Dietista gli atleti agonisti full-time del Circolo Tennis Albinea, entrando a far parte dello staff tecnico.

Dal 2015 al 2017 ha seguito come Dietista l'Accademia reggiana del calcio, scuola calcio Elìte di A.C.Reggiana.

Dal 2015 segue come Dietista il progetto ideato da Reggiana Gourmet e A.C. Reggiana “I primi fanno gioco di squadra”, per il quale ha tenuto interventi di educazione alimentare nelle scuole primarie della provincia di Reggio Emilia e Parma.

CURRICULUM SPORTIVO:

  • Giocatrice di calcio (Reggiana Femminile 1999-2005, Galileo Femminile 2005-2008, Packcenter Imola Femminile 2008-2010, Correggese Femminile 2010-2011, Reggiana Femminile 2011-2015, Imolese femminile 2015-2017, Bagnolo calcio a 5 2017-2018)
  • Allenatrice di calcio a 5 femminile presso la Polisportiva Albinetana, 2006-2007; 2011-2012
  • Allenatrice di calcio femminile presso la Polisportiva Galileo Femminile 2006-2008
  • Allenatrice di calcio categoria Pulcini presso Falk gs 2012-2013
  • Allenatrice di calcio U14 Reggiana Femminile 2013-2015
  • Allenatrice presso Centro Tecnico Federale (FIGC) di Castenaso (BO) 2016-2017

CONVEGNI FREQUENTATI:

-“Nutrizione e attività sportiva” – Firenze 18/10/2008

-“Sorveglianza e prevenzione dell’obesità: esperienze ed indicazioni operative” – Modena 28/05/2009

-“21° Congresso nazionale ANDID” – Riccione 2009

-“Benessere e integratori” – Modena 06/03/2010

-“La nutrizione artificiale enterale” – Reggio Emilia 14/04/2010

-“La terapia cognitivo comportamentale dei disturbi alimentari (DCA)” – Modena 07/05/2010

-“Alimenta il movimento” – Parma 10/03/2011

-“Movimento come salute” – Modena 2011

-“L’obesità nell’infanzia e nell’adolescenza: errore nutrizionale e fattore di rischio, quale strategia di prevenzione?” – Piacenza 19/03/2011

-“Gioco di testa: allenare la mente per vincere…divertendosi” – Reggio Emilia 2011

-“La comunicazione strategica nelle professioni sanitarie” – corso FAD 2011

-“Le basi della nutrizione artificiale in ospedale e a domicilio” – Correggio 27 e 28/02/2012

-“Scuola di nutrizione ed integrazione nello sport” – Parma 2011-2013

-“Analisi della composizione corporea con la bioimpedenziometria convenzionale e vettoriale” – Verona 8/06/2012

- “Scuola di nutrizione ed integrazione nello sport 2° anno” – Parma 2012-2013

- “L’eccellenza in nutrizione” – Reggio Emilia 20/12/2013

- “Pianificare le attività formative in forma efficace” – corso FAD 2014

CONVEGNI DA RELATORE:

  • Il processo di screening della malnutrizione nell’anziano ospedalizzato: dall’ospedale al territorio. – Reggio Emilia 2012
  • La gestione integrata delle lesioni: dalla nutrizione alla medicazione. – Reggio Emilia 2014
  • Buone prassi in RETE. – Reggio Emilia 2015
  • Nutrizione, lesioni, rischi e responsabilità: ieri, oggi e domani. Il TEAM dei professionisti della salute. – Reggio Emilia 2016

CONVEGNI ORGANIZZATI COME COMITATO SCIENTIFICO:

  • Il processo di screening della malnutrizione nell’anziano ospedalizzato: dall’ospedale al territorio. – Reggio Emilia 2012
  • La gestione integrata delle lesioni: dalla nutrizione alla medicazione. – Reggio Emilia 2014
  • Nutrizione, lesioni, rischi e responsabilità: ieri, oggi e domani. Il TEAM dei professionisti della salute. – Reggio Emilia 2016

LA MIA FILOSOFIA:

Spesso si pensa che “mettersi a dieta” voglia dire “rinunciare alle cose buone e fare sacrifici”. Io penso che per stare bene ed in salute sia necessario intraprendere il giusto “stile di vita”. Quindi imparare a mangiare e a muoversi correttamente sono il punto di partenza per raggiungere lo stato di salute o per curare determinate patologie metaboliche. E’ necessario quindi non cadere nelle tentazioni che promettono grandi risultati in poco tempo e con pochi sacrifici, perché la strada dell’educazione alla salute dura per sempre, ed è solo così che potrà essere efficace. Compito del professionista è quello di dare gli strumenti al paziente affinchè, ad un certo punto, sia in grado di “continuare la strada da solo”.

Essendo una sportiva da anni, credo anche che una corretta scelta dei cibi sia fondamentale quando si vuole realizzare una valida prestazione sportiva. Partendo dal presupposto che non esistono cibi particolari che migliorano la prestazione, ma che solo una sana alimentazione garantisce il rendimento ottimale, per ogni disciplina sportiva devono essere tenuti in considerazione i fabbisogni quantitativi e qualitativi degli alimenti e dei principi alimentari. Un’alimentazione equilibrata nella quotidianità, associata ad allenamento e giusto recupero, permette di ottenere il massimo risultato sportivo, senza l’utilizzo di sostanze vietate e nocive per l’organismo. Nel corso degli anni l'alimentazione è diventata parte integrante della prestazione sportiva, tanto da essere valutata e programmata al pari dell'allenamento. Supplementare la dieta con integratori specifici è una strategia che va sempre scelta dopo aver attentamente valutato la nutrizione.